Accertamento di compatibilità paesaggistica

(urn:nir:stato:decreto.legislativo:2004-01-22;42~art167)
  • Servizio attivo
Procedimento di accertamento di compatibilità paesaggistica

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Come fare

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

L'iter del procedimento è definito in dettaglio dal Decreto legislativo 22/01/2004, n. 42, art. 167 e il termine complessivo di conclusione è di 180 giorni dalla presentazione della domanda.

Domanda di rilascio di autorizzazione paesaggistica o accertamento di compatibilità paesaggistica
Copia del documento d'identità
Documentazione fotografica a colori
Elaborati grafici
Relazione paesaggistica
Ulteriori immobili oggetto del procedimento
Ulteriori soggetti coinvolti nel procedimento

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: 180 giorni

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Urbanizzazione
Categorie:
  • Catasto e urbanistica
  • Ambiente
  • Autorizzazioni
Ultimo aggiornamento: 07/06/2024 14:21.35